La stimolazione muscolare elettrica, chiamata anche stimolazione elettrica neuromuscolare o trasmissione neuromuscolare, è la stimolazione spontanea delle contrazioni muscolari con piccoli impulsi elettrici. È una tecnica non invasiva e sicura che può essere utilizzata per controllare gli spasmi muscolari per le persone che hanno problemi di movimento a causa di disabilità o lesioni. Può aiutare a migliorare le prestazioni motorie, la riabilitazione e la forza muscolare. La corrente elettrica che lo stimolatore muscolare produce provoca cambiamenti chimici nel tessuto muscolare che lo fanno contrarre, rilassare o crescere. Poiché la stimolazione è causata nel sistema nervoso, di solito non ci sono effetti collaterali e può essere utilizzata in sicurezza da chiunque.

I dispositivi di stimolazione muscolare devono contenere una varietà di parti per funzionare bene. Uno stimolatore muscolare consiste in un attacco alla pelle (il dispositivo deve adattarsi perfettamente ed essere comodo), elettrodi che sono modellati a forma di bracciale, un cavo di alimentazione che si collega alla fonte di energia e una serie di cuscinetti conduttivi. I cuscinetti all’interno del dispositivo sono quelli che riceveranno gli impulsi elettrici, e il bracciale funge da parte dell’unità che tiene gli elettrodi in posizione. Ogni parte dello stimolatore muscolare deve essere attentamente progettata e costruita in modo da fornire i migliori risultati. Se una qualsiasi parte del dispositivo non funziona bene in qualsiasi modo, la persona non riceverà alcun risultato positivo. Gli apparecchi di stimolazione muscolare al giorno d’oggi hanno diversi benefici e si configurano di fatto come una vera e propria alternativa all’uso della chirurgia dal momento che si richiedono ad esempio delle incisioni o anche ad esempio delle iniezioni.

Quando si seleziona un dispositivo di stimolazione muscolare, si dovrebbe cercare uno che contiene almeno quattro diversi elettrodi, ognuno dei quali è circa uno a due pollici di lunghezza. Questo è l’aspetto più importante del dispositivo, come troppo poco lungo può provocare disagio e persino danni alla pelle. Inoltre, si desidera un dispositivo che utilizza uno o due elettrodi d’argento. I due elettrodi d’argento non sono efficaci come un elettrodo d’argento, quindi è importante ottenere un apparecchio che utilizza il giusto numero di elettrodi d’argento al fine di ottenere i migliori risultati. Se non si utilizza una quantità sufficiente di elettrodi d’argento, non si ottengono buoni risultati con il vostro stimolatore muscolare.

Clicca qui sul sito web se desideri approfondire l’argomento.