Le etichettatrici portatili sono delle piccole macchine in grado di stampare codici a barre, etichette, listini prezzi, targhette con il nome e ologrammi. Possono essere utilizzate in luoghi industriali, istituzionali, di vendita al dettaglio o al dettaglio. Sono anche utilizzate nelle industrie di distribuzione, stoccaggio e trasporto. Oggi quindi è importante decidere che tipo di macchina etichettatrice si intende utilizzare quale potrebbe essere quella ideale per i propri bisogni di utilizzo, così da trovare quella che può fare di più al caso nostro specifico. L’applicazione più comune è per l’identificazione dei prodotti in ambienti di vendita al dettaglio. Altre applicazioni includono punti di vendita, punti di acquisto elettronici, prodotti deperibili, listini prezzi, monitoraggio dell’inventario, monitoraggio dei contratti e gestione delle risorse.

La macchina può essere acquistata per uso domestico e può essere piccola come un computer portatile. I modelli più convenienti sono oggi in vendita anche sotto i 100 euro, ma alcuni non richiedono alcun montaggio. Quando acquisti la tua macchina, cercane una che sia stata recensita da altri utenti e si sia dimostrata durevole e affidabile. Assicurati di scegliere un produttore che offra una garanzia completa sia sulle parti che sulla manodopera. Questo è perfetto per le persone che hanno grandi progetti di stampa e hanno bisogno di creare più copie di un documento. Le macchine etichettatrici in buona sostanza hanno un design abbastanza compatto e leggero e spesso sono dotate quindi anche di uno schermo LCD che ha lo scopo di aiutare a visualizzare il progetto che avete intenzione di stampare ancora prima di stamparlo in modo tale da poter ricorrere poi anche ad esempio delle eventuali modifiche in fase di stampa. Se ad esempio desideriamo modificare qualche piccolo dettaglio aspetto dell’immagine delle etichette oppure di modificare ad esempio alcuni dettagli che sono relativi alle scritte e al formato al design dell’etichetta che si intende stampare.

Quando compri una macchina etichettatrice di tipo portatile, considera l’acquisto di una macchina di qualità fatta di materiali pesanti come l’alluminio o l’acciaio. Scegli un modello che abbia una lunga durata, il supporto per diversi processi di stampa (digitale e codice a barre) e un display grande e facile da leggere. E controlla i costi di spedizione. Con queste caratteristiche e un prezzo basso, non c’è ragione per non comprare un’etichetta portatile oggi.

Tutte le info qui etichettatricemigliore.it