L'edizione della Scuola di Charme Sommelier prevista per marzo 2009 è stata
rinviata. Tutti i dettagli sulla prossima edizione saranno opportunamente
inseriti sul sito non appena disponibili..

 








 

DA SOMMELIER A CHARME SOMMELIER

Dal latino carmen “formula d’incantesimo”, charme significa fascino, forza di attrazione e seduzione, esercitata da una persona per le sue qualità intellettuali, fisiche e di personalità. Il sommelier, oltre ad essere esperto professionista di vini, dev’essere anche tutto questo, per accattivare con il sapere, il fascino e la bellezza il cliente del ristorante.

La sede del corso di formazione sarà il Relais Duca di Dolle di Rolle di Cison di Valmarino, un borgo antico eletto Punto Fai nel 2004. La struttura, ex eremo cistercense ristrutturato da Bisol, ha ospitato lo scorso luglio la prima edizione di Charme Sommelier, un’originale concorso che ha premiato Marco Visentin e Serena Capuzzo, due giovani sommelier Ais che, oltre a grande competenza e professionalità, si sono contraddistinti per stile, carisma, eleganza, in una parola per… charme: quest’anno il concorso Charme Sommelier diverrà nazionale e coinvolgerà, quindi, candidati da tutta Italia.

Lo charme del sommelier è fondamentale, perché destinato a valorizzare il momento della scelta del vino, trasformandolo in un evento carico di suggestive emozioni: il sommelier arricchisce il suo ruolo di esperto di vini per “partecipare”, con raffinata classe e leggera discrezione, all’importante evento culturale che si ripete con rinnovato interesse ogni volta che al ristorante si sceglie un vino, per esaltare un piatto e per creare a tavola una magica atmosfera.

 
 
Copyright Bisol Desiderio & Figli 2008 P.Iva 00227750262 - Foto Francesco Galifi, Flaminio Fotografia - Sito gestito da Shion Art