Nel momento in cui si entra a doppia mandata in una stagione contraddistinta da quelle che sono le classiche grandi ondate di caldo e di afa quasi insopportabili, e in alcuni casi anche senza il quasi, ci sono poche cose che possiamo fare per provare a porre rimedio. La stessa cosa capita nel momento in cui invece fa freddo e magari vogliamo aiutarci a sopportarlo: in esterna, specialmente. Cosa possiamo fare? In primis, possiamo andare sul mercato e provare a comprare una bottiglia termica, che è una borraccia in grado di resistere a condizioni di calore e di freddo conservando la temperatura del liquido che abbiamo inserito.

Le bottiglie termiche sono un ottimo modo per risparmiare denaro ed evitare al tempo stesso gli sprechi. Essendo progettate per un uso a lungo termine, non c’è bisogno di buttare via la vostra bottiglia termica dopo ogni utilizzo. Sono un ottimo modo per avere una bottiglia ecologica per il vostro bambino e allo stesso tempo dargli la soddisfazione di avere una bevanda fredda. I quattro diversi tipi di bottiglie termiche sono di vetro, polistirolo, poliuretano termoplastico (TPU) e olefina termoplastica.

Il vetro è uno dei contenitori termici più comuni ed è disponibile sia in versione trasparente che antigelo. Ci sono una varietà di stili disponibili, tra cui il trasparente con protezione UV per evitare l’ingresso dei raggi UV e l’opzione antigelo che ha una sensazione molto fresca e permette al liquido all’interno di rimanere fresco per periodi di tempo più lunghi. Il polistirolo è anche popolare e può essere trovato in una varietà di colori tra cui verde, blu e rosa. Sono ottimi per mettere in una scatola più fresca e sono disponibili in molti formati diversi, da piccole bottiglie da 12 once a bottiglie da gallone. Una cosa da notare su questi tipi di bottiglie è che sono noti per rompersi facilmente. L’olefina termoplastica è il più durevole e non è generalmente così fragile come gli altri tre tipi di isolanti termici.

Il poliuretano termoplastico (TPU) è una tecnologia più recente che si sta dimostrando più utile rispetto agli altri tipi. È molto robusto e dura fino a 30 anni. Questi tipi di bottiglie termiche sono fatte di due polimeri plastici e di una termoplastica termoindurente. La bottiglia in TPU ha un coperchio che può essere chiuso ermeticamente ma che permette comunque di liberare l’isolamento termico e di essere estratta per il riempimento o l’irrigazione degli impianti.

Visita il sito internet seguente https://www.miglioriborraccetermiche.it/ per approfondire l’argomento.